mercoledì 23 febbraio 2011

Calvino e la fotografia

Italo, ovviamente. Un bellissimo racconto degli anni cinquanta, ma sempre attuale perché la psicologia del fotografo non è cambiata. È da leggere, e questo è il link per poterlo leggere:

Nessun commento: